Scopri di più

Il Progetto

il CAY non è un gruppo finalizzato ad attività sessuali in montagna.
Pur se ogni partecipante ha il diritto alla piena libertà di stringere relazioni affettive e/o erotiche con altri partecipanti, la finalità prima delle attività non è minimamente legata al sesso. Ci piacerebbe coinvolgere il maggior numero di persone nelle attività di montagna che intendiamo proporre tutto l'anno.
A partire principalmente dai nostri interessi e aperti anche alle curiosità di chi entra in contatto col gruupo, intendiamo coagulare attorno alla nostra passione alpinistica gay, lesbiche, bsx, trans e tutti coloro che hanno un minimo di esperienza e di passione per la montagna. Uscite di difficoltà e natura diversa: dall'escursione facile, alla portata di molti, alle scalate alpinistiche vere e proprie; dai trekking itineranti di più giorni alle uscite giornaliere.

Sapete cos’è il CAY?  Intervista su Unimondo.org

INFO BASE
Non siamo un'associazione o una società profit, non abbiamo qualifica di guide alpine o accompagnatori di montagna ma siamo semplicemente alpinisti non professionisti con pluriennale esperienza in ambiti diversi: trekking, arrampicata, alpinismo su ghiacciaio etc... In sostanza: non ci presentiamo e non siamo accompagnatori di alcunchì. Le nostre uscite sono all'insegna della partecipazione attiva di ciascun componente in uno spirito di responsabilità personale, amicizia e condivisione: non solo della passione montanara ma anche della propria identità omosessuale.

SPECIFICHE TECNICHE
> Non forniamo alcuna attrezzatura ai partecipanti alle uscite da noi proposte ma siamo in grado di suggerirvi il miglior modo possibile per attrezzarvi;
> Non impartiamo lezioni e in generale non ci occupiamo di istruzione e didattica;
> Suggeriamo caldamente l'iscrizione al Club Alpino Italiano (CAI) ai fini di garantire la copertura assicurativa in caso di soccorso / infortunio ed eventualmente poter usufruire di sconti sul pernottamento nei rifugi di montagna di proprietà CAI;
> Tutte le uscite sono subordinate alle condizioni meteo e/o di innevamento e rischio valanghe, quindi suscettibili di essere annullate per ragioni di sicurezza.

PARTECIPARE
Fermo restando che non esiste alcuna selezione di chi desidera partecipare alle uscite proposte, sottolineiamo la necessità di prendere seriamente in considerazione i livelli di difficoltà indicati relativi ad ogni singola uscita. Sopratutto per attività di particolare rischio richiediamo, per l'incolumità del singolo e del gruppo, un’effettiva auto-valutazione delle proprie capacità ed esperienze. Ci riserviamo la possibilità di approfondire le competenze alpinistiche dei partecipanti, relative ad ogni singola uscita, con una chiacchierata amichevole e informale, avendo come obiettivo primo la Sicurezza. Ricordando che, anche nelle uscite apparentemente più semplici, la montagna resta pur sempre un ambiente ostile e da non sottovalutare.

INFO LEGALI
Le nostre uscite si intendono tra soggetti di pari capacità ed esperienza che decidono liberamente di compiere un’uscita insieme. È esclusa quindi qualsiasi forma di accompagnamento / affidamento / istruzione a qualsiasi titolo. Chi prende parte alle nostre uscite e’ consapevole dell’impegno psicofisico e delle capacita’ richieste; conosce l’attrezzatura/equipaggiamento necessari e i rischi presenti per ogni singolo itinerario o meta proposti. Ogni partecipante ha piena autonomia di scelta, in merito alle azioni compiute durante l'uscita, ed è libero di rinunciare in qualsiasi momento all’escursione/salita/discesa; decidendo se fermarsi, rientrare alla base o sostare in luoghi di riparo (bivacchi, rifugi, etc...).
L'intera esperienza sportiva si intende in forma autonoma e senza nulla pretendere dai soggetti proponenti l’uscita.
Per la partecipazione il soggetto dovrà inderogabilmente sottoscrivere questo modulo pdf, sintesi di quanto sopra esposto, ed inviarcelo via mail.


LA NOSTRA MASCOTTE
Ci accompagnerà (anche nelle scalate più impegnative) la nostra mascotte Puck, tranquillo e innocuo cane Husky.

Itinerari

Le nostre proposte di uscite variano a seconda del livello dei partecipanti, delle condizioni meteo e del piacere di scoprire nuovi luoghi e cime. Ovviamente sono tutte suscettibili di cambiamento o modifica, sia per causa di forza maggiore sia per esigenze tecnico fisiche dei partecipanti, motivo per cui non programmiamo a lungo termine. Qui le prossime uscite 2017.
Importante! per le uscite in Svizzera, ai fini di un eventuale intervento del soccorso alpino, suggeriamo l'iscrizione all'associazione di soccorso Rega.

26 novembre: Monte Bregagno

dove: Monti Lariani, Valtellina
difficoltà: E
attrezzatura: equipaggiamento da trekking
pernottamento: 1 notte eventuale presso abitazione privata
cibo a proprio carico
Approfonisci

dal 8 al 10 dicembre: Porto Venere selvaggia
Itinerario mare/monti inconsueto nel golfo del Tigullio: Porto Venere, isola Palmaria, Alta Via 5 Terre, cala di Tramonti

dove: Porto Venere (SP)
difficoltà: E
attrezzatura: equipaggiamento da trekking
pernottamento: 2 notti presso rifugio Muzzerone
(mezza pensione), pranzo a sacco
Approfonisci

Dicembre: Piz Morteratsch, mt. 3751 (via Normale dalla val Roseg)
dove: Engadina, Canton Grigioni. Gruppo del Bernina (CH)
difficoltà: PD+
dislivello: mt. 1800
attrezzatura: equipaggiamento alpinistico su misto
pernottamento: 1-2 notti presso Hotel Roseg o Capanna Tschierva (bivacco invernale incustodito)
cibo a proprio carico
Approfonisci Piz Morteratsch

Contatti

CAY
Climb As You Are

Poichè non siamo un'associazione costituita ma un libero gruppo autonomo di persone, non richiediamo alcuna iscrizione ma semplicemente di contattarci per motivi organizzativi

+39 342 1881059

Link